LA BOCCA DELL’ADDA

16.00

Autore: CAVAGNOLI FRANCA
Editore: ORECCHIO ACERBO
Collana: FUORI COLLANA
ISBN: 9788832070927

3 disponibili (ordinabile)

COD: 9788832070927 Categorie: ,

Descrizione

D’estate la piccola Beatrice va in barca a pescare nell’Adda con suo fratello maggiore. Insieme si godono il tranquillo panorama delle sue acque che entrano nel Po. Ma vedere l’Adda nella sua piena in inverno è tutt’altra cosa. Sarà il nonno che, tenendola sulla canna della bicicletta, avvolta nel tabarro, la conduce lungo i campi allagati fino al punto in cui le acque spumeggianti dei due fiumi s’incontrano. Il mito di Euridice che le ritorna in mente, accresce la paura che la bocca del fiume possa inghiottire entrambi: si stringe al manubrio e guarda la ruota bagnata. L’inquietudine di Beatrice convince il nonno a ritornare verso la tranquillità della campagna conosciuta, lungo la strada verso il paese. Emozionante e indimenticabile.